menu

Italy



A soli 11 km dalla costa sud-orientale del Massachusetts, Martha’s Vineyard è l’isola rifugio ideale con il classico fascino del New England. Spiagge di sabbia meravigliose contornano le coste dell’isola, mentre l’interno – verdeggiante e campestre -  è caratterizzato da innumerevoli percorsi da scoprire in bicicletta oppure a piedi.

L’estate è la stagione di punta a Martha’s Vineyard; durante i mesi di giugno, luglio e agosto le piacevoli temperature variano tra i 16°-27°C, ed è altissima stagione. Ma uno dei segreti meglio custoditi dell’isola, sono le “stagioni di mezzo”; primavera e autunno garantiscono meno visitatori ed una maggiore tranquillità. In settembre ed ottobre la temperatura dell’acqua si aggira intorno ai 17-20°C, consentendo di godere sia delle spiagge che degli splendidi colori del Foliage autunnale tipico del New England.

La storia dell’Isola

I primi coloni europei arrivarono a Martha’s Vineyard due decenni dopo che i Padri Pellegrini giunsero a Plymouth nel 1620. L’influenza del loro stile di vita modesto, si può riscontrare nella semplicità dell’architettura in molte parti dell’isola. Cinque i fari storici che per secoli hanno guidato capitani e balenieri. Oak Bluffs conserva l’unicità delle cosiddette “casette di marzapane” - gingerbread cottages;  in stile gotico e caratterizzate da vivaci colori, furono inizialmente costruite per sostituire le tende dei Metodisti che qui si riunivano nel 1800. Ora sono proprietà privata, disponibili per essere affittate durante la stagione estiva.   

Aquinnah - nella parte orientale dell’isola – ospita i Wampanoag, primi abitanti dell’isola, unica tribù di Nativi americani del Massachusetts, che ancora oggi conserva tradizioni tribali, vendendo prodotti di artigianato nelle piccole botteghe nei pressi delle scogliere di Gay Head - National Landmark dell'isola. Nella vicina Menemsha, tranquillo e pittoresco villaggio di pescatori, i visitatori possono gustare pesce appena pescato ed ammirare stupendi tramonti. Da giugno a ottobre il Farmers Market di West Tisbury è il luogo ideale per  assaggiare i prodotti isolani delle fattorie: formaggi,  pollame e prodotti da forno.    

Made in Martha’s Vineyard

Artisti e personaggi famosi hanno trovato sull’isola tranquillità ed un luogo per dedicarsi alla riflessione, traendo ispirazione dalla bellezza naturale, dalla privacy e dallo stile di vita rilassato.  Attori, musicisti, presidenti, scrittori, pittori, scultori, fotografi,  ballerini, artigiani, registi ed altri ancora popolano le varie comunità dell’isola dando vita ad una vibrante scena culturale, spesso dedicandosi alla loro arte nella piena totalità della privacy per cui Vineyard è famosa. 

Sull’isola non sono presenti negozi di grandi catene, potrete quindi acquistare prodotti unici di ogni genere  in piccoli negozi, boutique, fiere e gallerie d’arte ed artigianato. Sia che il prodotto da voi acquistato sia stato fatto a Vineyard o sia stato coltivato a Vineyard, è indubbio che  troverete regali originali per amici, famigliari o semplicemente per voi stessi! 

Delizie dell’Isola

Mangiare a Martha’s Vineyard è letteralmente un’esperienza meravigliosa. Numerosi chef dell’isola sono celebri per la creazione di piatti deliziosi e genuini utilizzando solo gli ingredienti più freschi provenienti dalla campagna e dal mare isolani.

Sia che gustiate uno spuntino casual a Menemsha, o che sorseggiate una birra locale in un pub ad Oak Bluffs, oppure che vi concediate una cena in un ristorante chic, vivrete un’esperienza unica che ha non rivali in tutto il New England!